Occupiamoci dei disoccupati

L’attività lavorativa è fonte di sostegno materiale e psicologico per l’individuo, dal momento che l’ambiente di lavoro offre occasione di accesso alle informazioni, sviluppo di relazioni sociali ed affettive, scambio ed espressione di emozioni e sentimenti.

La perdita del lavoro, oltre al disagio concreto ed economico, può essere in grado di generare nell’individuo una spirale di learned-helplessness (incapacità appresa a reagire), di tentativi falliti e conferme della propria inadeguatezza, di perdita delle proprie sicurezze, che generano un progressivo isolamento sociale e una sempre più evidente tensione nei rapporti intrapsichici, interpersonali familiari ed extra-familiari.

In tale propsettiva il Centro Indivenire ha progettato Occupiamoci dei disoccupati, un progetto d’intervento presentato in forma assolutamente gratuita per l’utenza, volto ad intercettare i segnali di disagio ed a fornire una rete di sostegno, informazione e supporto psicologico a coloro che si trovano a dover affrontare la condizione di perdita del lavoro.

Il progetto sarà presentato in una conferenza stampa il giorno 18 aprile 2011 alle ore 12:00 presso la sala consiliare del IX Municipio di Roma e prenderà l’avvio simbolicamente il I maggio 2011, Festa dei Lavoratori.

Occupiamoci dei Disoccupati è sostenuto dall’Associazione LAVORO & WELFARE e dall’On. Cesare Damiano che interverrà alla conferenza stampa.

Il progetto è strutturato in due fasi:

Prima fase
percorso di counseling psicologico individuale della durata massima di cinque incontri. In questa fase le persone interessate saranno guidate dagli specialisti del centro Indivenire, in un breve percorso volto all’analisi e alla chiarificazione della condizione personale del soggetto e alla pianificazione di strategie d’azione
Seconda fase
laboratorio di espressività emotiva ciclo di cinque incontri di gruppo. Questa servizio è rivolto, a tutte le persone che, a seguito del percorso individuale, hanno maturato l’esigenza di approfondire i propri vissuti emotivi collegati all’esperienza di disoccupazione.

Scarica la Brochure dell’iniziativa